guida seo prestashop

Come ottimizzare il tuo negozio PrestaShop

Hannah Dango

PrestaShop è uno dei più popolari CMS (Content Management System) sul mercato dei negozi online. Dotato di una piattaforma di facile utilizzo, offre un gran numero di funzionalità che possono essere adattate alle esigenze del venditore. Tuttavia, è necessario ottimizzare il vostro PrestaShop per ottenere il massimo da esso e per ottenere una performance SEO di successo.

13 modi per ottimizzare il tuo PrestaShop

Ecco tredici consigli SEO per portare il tuo sito web di e-commerce al livello successivo!

Creare seducenti tag del titolo e metadescrizioni

I tag dei titoli e le metadescrizioni sono la porta d'ingresso dalle pagine dei risultati dei motori di ricerca (SERP) al vostro negozio online. Assicuratevi di ottimizzarli sia per i motori di ricerca che per i visitatori.

Scrivi tag amichevoli:

Con il Titolo, è possibile catturare l'attenzione del lettore o passare completamente inosservati. Include parole chiave che corrispondono alle intenzioni del ricercatore, come "compra macchina da cucire" invece di usare solo il nome del prodotto. Parole come "migliore, più economico, più venduto, sorprendente..." sono anche attraenti per i clienti.

Il titolo deve riflettere perfettamente il contenuto della pagina e non deludere i lettori una sola volta sulla pagina. È anche un modo prezioso per far conoscere ai motori di ricerca il contenuto della pagina.

Metadescrizioni accattivanti:

Anche se la Meta Descrizione non ha un'influenza diretta sui risultati della classifica, è una componente vitale per aumentare il CTR. Scrivete in modo da incoraggiare i lettori a entrare nella pagina e assicuratevi che il contenuto che offrite sia quello che il visitatore sta cercando. 

Utilizzate le parole chiave principali all'interno della pagina ed evidenziate i vantaggi principali dei vostri prodotti.

Sbarazzarsi dei contenuti duplicati

duplicare il contenuto SEO

A Google non piace vedere contenuti duplicati, sia tra le pagine dello stesso sito che tra domini diversi. Questo può portare i motori di ricerca a percepire i contenuti come di bassa qualità e danneggiare seriamente le prestazioni SEO.

Cause del contenuto duplicato

I negozi online di solito generano contenuti duplicati per i seguenti motivi:

  • Contenuto del fornitore: Utilizzate il materiale di testo offertovi dal fornitore senza modificarlo. Esiste il rischio che altri clienti del fornitore utilizzino lo stesso contenuto. Di conseguenza, ci possono essere un mucchio di siti con le stesse descrizioni dei prodotti.
  • Somiglianza di prodotto: Se offrite una selezione di prodotti con diverse dimensioni, colori o leggere variazioni di design, avrete inevitabilmente pagine con contenuti quasi clonati.
  • Lo stesso prodotto esposto su più pagine: In un negozio online, un articolo può apparire in diverse pagine di categoria a seconda dei filtri disponibili (ad esempio, colore, taglia, tipo di abbigliamento, ecc.) Oltre alla pagina di descrizione, un prodotto può apparire anche in pagine particolari come bestseller, offerte speciali, vendite, ecc.

Come risolvere i problemi di duplicazione dei contenuti

Utilizzare i tag canonici

Aggiungi dei tag canonici al tuo sito PrestaShop per indicare a Google la versione originale della pagina di un prodotto. In questo modo, si può dire ai motori di ricerca che ci sono URL che sono variazioni delle pagine principali.

Potete aggiungere i tag nel codice delle vostre pagine web con l'aiuto di un programmatore o installare un modulo per gestire da soli i tag canonici in modo semplice. Ecco due dei moduli da noi suggeriti.

Prestashop Free hreflang & URLs canoniche

Tag URL canonico per PrestaShop

Aggiungi tag Hreflang

È possibile utilizzare il tag Hreglang per far sapere ai motori di ricerca che si dispone di più versioni della stessa pagina in diverse lingue. In questo modo, eviterete che Google consideri i vostri contenuti come duplicati. Inoltre, aiuterà i motori di ricerca a visualizzare la lingua appropriata in base alle preferenze del visitatore.

Variazioni di prodotto

Lasciate che gli utenti selezionino le varianti di prodotto all'interno di una pagina. Questa funzionalità vi permetterà di avere una descrizione originale del prodotto e meno URL irrilevanti sul vostro sito web. Contribuirà anche a migliorare l'esperienza dell'utente e l'usabilità.

Creare URL leggibili

 

struttura del collegamento

Quando si creano pagine di prodotti non si dovrebbe includere la categoria negli URL. Si tratta di un errore abbastanza comune nei siti web di e-commerce che porta a problemi di duplicazione dei contenuti.

Esempio: 

✔️ https://exampleclothingshop.com/short-pants

❌ https://exampleclothingshop.com/trousers/short-pants

L'ultima versione di PrestaShop 1.7 genera degli URL senza il numero ID. Se hai una versione più vecchia, si consiglia di aggiornarla o assicurarsi di rimuovere questi numeri ID dagli URL.

Uno strumento utile che permette di creare URL SEO friendly è il PrestaShop modulo Pretty URLs

Ottimizzare i tag Alt dell'immagine

L'ottimizzazione delle immagini SEO aiuta le vostre immagini a comparire nelle ricerche, portando di conseguenza più traffico e potenziali clienti al vostro sito. 

Scrivete i tag Alt descrittivi con le parole chiave principali per indicare ai motori di ricerca di cosa tratta l'immagine. Ricordate che i bot non possono vedere le vostre immagini, quindi i Testi Alternativi sono un'informazione preziosa sul contenuto dell'immagine. Gli Alt tag sono necessari anche per gli utenti con disabilità che utilizzano lettori di schermo.

È possibile utilizzare il modulo SEO Alt Image Tag per automatizzare questo processo.

Ottimizzazione dei contenuti

scrittura pc

L'ottimizzazione dei contenuti è un aspetto cruciale del SEO On-Page. Avete bisogno di contenuti di alta qualità sul vostro sito che attraggano sia i visitatori che i motori di ricerca. Cercate di fare in modo che i seguenti elementi siano attraenti per loro.

  • Aggiungi parole chiave rilevanti per l'argomento della pagina. Assicuratevi di utilizzarli anche nella prima frase o paragrafo.
  • Inclusi i collegamenti interniè possibile far sì che i visitatori rimangano impegnati con la vostra pagina più a lungo. Link relativi ai contenuti che possono essere di interesse per il cliente e aumentare le possibilità di acquisto. Quando si creano i link, provare ad utilizzare diversi testi di ancoraggio con parole chiave relative al contenuto a cui si collegano. In questo modo, offrirai ai bot di ricerca ulteriori informazioni sul tuo argomento.
  • Utilizzo di link esterni che puntano a siti web affidabili possono portare valore ai vostri contenuti e migliorare la credibilità del vostro sito. Detto questo, assicuratevi di collegarvi a siti web di qualità che siano ben posizionati per evitare di danneggiare il vostro ranking.
  • Aggiungi contenuti alla tua categoria e alle pagine dei prodotti per garantire la loro indicizzazione e migliorare la loro posizione in classifica.
  • Se il vostro fornitore vi fornisce i file CSV per importare i prodotti nel vostro sito web, modificare le descrizioni prima della pubblicazione loro. In questo modo, eviterete di avere gli stessi contenuti di altri siti che acquistano dallo stesso fornitore.
  • È inoltre possibile utilizzare un sito web Crawler per trovare problemi di SEO On-Page, come errori di crawling, duplicati di titoli, pagine orfane, ecc.

Utilizzare dati strutturati

Utilizzando dati strutturati, date a Google la possibilità di utilizzare le vostre informazioni per creare risultati di ricerca ricchi e informativi. Questa pratica catturerà l'attenzione degli utenti, il che porterà ad un aumento del traffico sul vostro sito. È anche una risorsa preziosa per mostrare i vostri prodotti in SERP e distinguervi dalla concorrenza.

Imparate ad aggiungere dati strutturati sul vostro sito web. 

Genera e invia la Sitemap XML a Google

Le Sitemaps XML aiutano i crawler a scoprire le pagine del tuo negozio PrestaShop. È un modo efficace per garantire che Google indicizzi le tue pagine in modo tempestivo. Nei negozi di e-commerce, questo è particolarmente importante perché non vogliamo che i motori di ricerca non perdano nessuna categoria o pagina di prodotto.

È possibile creare una sitemap in PrestaShop 1.7 utilizzando il modulo di Google Sitemap o con un generatore di sitemap come offerto da alcuni web crawler come FandangoSEO.

Creare un file Robots.txt efficace

L'utilizzo di un file Robots.txt è uno dei modi migliori per massimizzare il vostro Crawl Budget. Su questo file, potete indicare ai bot dei motori di ricerca come volete che navighino e indicizzino il vostro sito web. 

Inoltre, è possibile limitarne la scansione di alcune pagine che non forniscono valore ai contenuti. In questo modo, i bot avranno più tempo per spendere il budget di crawl sulle relative pagine.

Assicuratevi che il vostro file Robots.txt sia valido e che offra le istruzioni appropriate. Verificate di non bloccare l'indicizzazione di contenuti importanti.

Come creare il file Robots.txt su PrestaShop

Le ultime versioni di PrestaShop incorporano il generatore robots.txt.

  1. Dal Pannello di amministrazione, vai a Preferenze.
  2. Clicca su SEO e URL.
  3. Scorrere verso il basso fino a quando non si vede Generazione di file robot.

Per verificare se avete generato con successo il file Robots.txt o se ne avete già uno sul vostro sito web, digitate nel browser l'URL del vostro dominio seguito da robots.txt.

Esempio:

https://fandangoseo.com/robots.txt

Se si riceve un errore 404, significa che non esiste un file Robots.txt. Dovrete crearlo, perché altrimenti Google non eseguirà il crawl del vostro sito web.

Se la versione PrestaShop non include un generatore robot.txt, è possibile utilizzare un modulo come l'ottimizzatore SEO avanzato per crearlo.

Usa il tag Meta Robots

The meta robots tag also allows you to optimize your crawl budget. It is a piece of code that you put in the <head> section of your pages to indicate crawlers whether you want them to index or noindex the page. You can also manage the authority you want to pass between your pages with the HTML tags follow, nofollow.

Aggiungi noindex ai seguenti tipi di pagina sul vostro negozio online per sfruttare al meglio il budget di crawl.

  • Avviso legale e pagine di Informativa sulla privacy
  • Risultati della ricerca, filtri e paginazione.
  • Carrello e pagine di cassa
  • pagine di monitoraggio degli ordini
  • altre pagine e categorie di minore importanza

Rendi il tuo sito web Mobile-Friendly

Presto Google darà priorità all'indicizzazione della versione mobile del vostro sito web rispetto al desktop. Questo è noto come Mobile-First Index, ed è in linea con il comportamento degli utenti, che tendono sempre più a effettuare ricerche sui dispositivi mobili. Consultate la nostra guida per prepararvi all'MFI

Assicuratevi che il vostro sito abbia un design reattivo. Dovreste ottimizzare il vostro sito web per il mobile per fornire un'esperienza utente eccezionale.

Installare il certificato di sicurezza

pagamento sicuro

Anche se è essenziale per qualsiasi tipo di sito web, è indispensabile installare il certificato SSL sui siti dove si effettuano transazioni di acquisto. Questo è fondamentale per proteggere i dati dei vostri clienti e farli sentire sicuri quando si effettua un ordine. Inoltre, Google dà priorità ai siti web HTTPS sicuri rispetto a HTTPquindi è qualcosa che dovreste considerare. Ottenere un certificato SSL o utilizzare il Let's Encrypt.

Come attivare l'SSL per PrestaShop?

  1. Dal pannello di amministrazione, andare a Preferenze > Generale.
  2. Su Attivare SSL, clicca Cliccate qui per verificare se il vostro negozio supporta HTTPS.
  3. Per abilitare SSL per l'accesso al conto cliente e l'elaborazione dell'ordine, fare clic su Abilita SSL.
  4. Per abilitare SSL per tutte le pagine, fare clic su Sì su Abilita SSL su tutte le pagine.
  5. Fare clic su Salva.

Aggiungi un blog 

Includere un blog sul vostro sito web è un'efficace strategia di content marketing per attirare traffico verso il vostro sito web. Non solo porta nuovi visitatori, ma costruisce il coinvolgimento dei clienti. È anche un luogo in cui interagire con il vostro target di riferimento e imparare di più su di esso.

Create dei post che portino valore ai vostri potenziali clienti e aggiungete dei link alle pagine dei vostri prodotti per aumentare le transazioni di acquisto. Ricordati di non cannibalizzare i contenuti del blog con pagine di prodotti o categorie. Per farlo, devi scegliere la parola chiave principale di ogni pagina prima di crearne il contenuto.

Per aggiungere un blog sul tuo sito PrestaShop, è necessario installare un modulo come SmartBlog.

Ottimizzare le prestazioni di PrestaShop

In un negozio online, la velocità influisce direttamente sulle transazioni di acquisto. Pertanto, si desidera che l'utente riceva le informazioni il prima possibile perché più passa il tempo, meno probabilità ha di effettuare un acquisto.

Ottimizzazione della velocità di PrestaShop

  • Potete accelerare i tempi di caricamento del vostro PrestaShop attivando la funzione Cache intelligente. Inoltre, attivando il CCC (Combinare, comprimere e Cache), si accelera la velocità di caricamento delle diverse pagine.
Come abilitare CCC e Smart Cache

Vai a Parametri avanzati > Prestazioni.

Nella sezione CCC, cliccare su SI':  

- Cache intelligente per CSS.

- Cache intelligente per JavaScript

- Minify HTML

- Comprimere JavaScript in linea in HTML

- Spostare JavaScript alla fine

- Ottimizzazione Apache

Nota: dopo l'attivazione, è necessario sfogliare il sito web per effettuare dei test. A volte questa pratica può influire sulla visualizzazione di alcune pagine. 

  • Eseguire un test delle prestazioni con uno strumento come Pagespeed Insights o GT Metrix. Sarete in grado di analizzare istantaneamente il vostro sito e ottenere ottimi consigli su come migliorare le vostre prestazioni sul web.
  • Un web host è qualcosa che spesso trascuriamo, eppure ha un'influenza diretta sulla velocità dei siti web. Assicuratevi di assumere un hosting di qualità che soddisfi le esigenze del vostro sito.

Spero che troviate utile questa guida SEO per PrestaShop 🙂

Vi prego di farmi sapere nei commenti qui sotto se sorgono domande. Mi piacerebbe anche vedere se vi vengono in mente altri punti rilevanti da aggiungere a questo elenco per ottimizzare un negozio PrestaShop.

Diffondere l'amore

Altri grandi articoli

immagine SEO

Immagine SEO: Migliori pratiche

Le immagini giocano un ruolo chiave nel SEO in quanto migliorano l'esperienza dell'utente e aumentano il vostro traffico organico. Tuttavia, voi...

Leggi la storia
intento di ricerca

Intento di ricerca e SEO: La guida definitiva

Quando creiamo contenuti per le nostre pagine web, il nostro obiettivo dovrebbe essere lo stesso di Google: rispondere alle...

Leggi la storia
Reindirizza

Reindirizzamenti: Migliori pratiche SEO 

I reindirizzamenti aiutano a mantenere il posizionamento del sito web e facilitano il motore di ricerca a capire le modifiche che facciamo ai nostri siti web....

Leggi la storia
Arrow-up