Ricerca di parole chiave

Cos'è la ricerca delle parole chiave?

Eseguendo la ricerca delle parole chiave, puoi scoprire e decidere quali termini sono essenziali da includere nel tuo contenuto per soddisfare gli obiettivi di un sito web.

Ai vecchi tempi, l'implementazione delle parole chiave era il compito principale degli specialisti SEO. Non è più così, e i motori di ricerca non vedono di buon occhio il keyword stuffing. Tuttavia, se si utilizzano le parole chiave in modo significativo e naturale, sono ancora un fattore di ranking significativo. Da qui l'importanza di analizzarle in profondità.

 

Perché la ricerca delle parole chiave è cruciale per il SEO?

La ricerca delle parole chiave è fondamentale per il SEO perché attraverso questo processo è possibile cercare due tipi di parole chiave che hanno un impatto diretto sul traffico del tuo sito web:

  • Parole chiave per le quali volete posizionare il vostro sito.
  • E parole chiave che si rivolgono alle query di ricerca delle persone che cercano ciò che la tua azienda offre.

Parole chiave Banner di ricerca. Computer portatile con una cartella di documenti e grafici e chiave.

Un altro uso della ricerca delle parole chiave è quello di determinare quali argomenti il contenuto del sito dovrebbe coprire. Durante la ricerca, è possibile scoprire se i vostri concorrenti sono in classifica per qualsiasi parola chiave che voi non siete.

La ricerca delle parole chiave è così vitale che alla fine può influenzare il successo di un business nel suo complesso.

 

Processo di ricerca delle parole chiave

Ora che conosciamo l'importanza di eseguire la ricerca delle parole chiave, è il momento di approfondire i passi da seguire per questo processo:

1. Analizza le tue attuali parole chiave

Se avete già una lista di parole chiave per le quali volete posizionarvi, dovreste iniziare a rivederle. In caso contrario, vai direttamente al passo successivo.

Controlla come questi termini stanno performando per il tuo sito. Se hai un piccolo sito web, ci sono molti strumenti gratuiti disponibili che puoi usare. Tuttavia, se hai bisogno di una ricerca più complessa, è meglio scegliere uno strumento a pagamento.

Usate Google Search Console per determinare per quali parole chiave il vostro sito è già in classifica. Crea una lista separando le parole chiave che stanno performando bene da quelle che non lo sono ma sono ancora preziose. Dovrai passare attraverso quest'ultima, seguendo i passi qui sotto.

 

2. Fissate i vostri obiettivi

I vostri sforzi di ricerca delle parole chiave saranno vani se non fissate in anticipo i vostri obiettivi, basati sul traffico organico di cui avete bisogno per il vostro business.

Tenete a mente che sono termini di ricerca che possono attirare visitatori e non semplicemente parole per le quali il sito può classificarsi. Qualcosa di così ovvio come questo è spesso trascurato.

Nel determinare i vostri obiettivi, dovreste porvi domande specifiche come: chi è il vostro pubblico di riferimento, quali sono i suoi bisogni, cosa state vendendo e qual è la vostra proposta di valore.

 

3. Fai una lista delle parole chiave su cui vuoi lavorare.

Sulla base delle risposte alle domande del secondo passo e considerando l'esperienza commerciale, il passo successivo è quello di creare una lista contenente le parole chiave che meglio corrispondono a ciò che il tuo pubblico di riferimento sta cercando.

Chiedetevi cosa si chiederebbero i vostri potenziali clienti quando cercano informazioni sui vostri prodotti, decidono da chi comprare tali prodotti o vogliono comprare prodotti come i vostri.

 

4. Studia la tua concorrenza

Laconcorrenza è una delle migliori risorse per sapere per quali parole chiave posizionarsi. Soprattutto se sono stati nel settore per un lungo periodo. In questo caso, sapranno certamente quali sono le parole chiave per le quali dovrebbero posizionarsi, e voi potreste averne perso qualcuna. Senza dubbio, eseguire un'analisi competitiva vi fornirà un sacco di informazioni utili quando si tratta di scegliere le vostre parole chiave.

 

5. Ampliare la tua attenzione sulle parole chiave

Seguendo i passi precedenti, dovresti avere un mucchio di parole chiave da cui partire. Alla fine, ti aiuteranno a trovare altre parole chiave interessanti per il tuo sito. Tuttavia, anche se sono vitali per posizionarsi in alto nelle SERP, ottimizzarle non è sufficiente.

Google è diventato un esperto nel riconoscere tutti i termini che sono legati a un certo argomento, quindi ognuno di essi apre molte porte. Inoltre, ci sono molti strumenti che suggeriscono argomenti legati a una parola chiave.

Queste applicazioni raschiano le informazioni dalla SERP per trovare le query e le ricerche più frequenti per un dato argomento o parola chiave.

Pertanto, dovresti creare una lista estesa di termini di ricerca. Seleziona gli argomenti prioritari e raggruppa il resto delle parole di seguito, elencandole in base alla loro importanza.

 

6. Bilanciate le opportunità delle vostre parole chiave con il loro costo

Il processo finirebbe a questo passo, che non fa parte della ricerca delle parole chiave in sé, ma serve a ottimizzare i risultati.

Si tratta di soppesare il potenziale dei termini raccolti rispetto al costo della loro classificazione. Se il prezzo è troppo alto rispetto alle opportunità che porterebbero, sarà meglio lasciarli da parte.

Arrow-up