Come ottenere frammenti in primo piano su Google

Hannah Dango

I frammenti in primo piano, chiamati anche Posizione 0, attirano un grande volume di traffico verso il vostro sito web. Anche se la concorrenza è innegabilmente dura, possiamo ottimizzare il nostro sito per avere più possibilità di apparire in esso. In questo articolo, vi insegniamo esattamente come.

Cosa sono i frammenti in primo piano?

Non c'è dubbio che abbiate già visto dei frammenti in vetrina. Queste sono le risposte che Google mette in evidenza in un riquadro in cima ai risultati organici. Per questo motivo sono anche note come "Posizione 0" nella classifica delle ricerche. Gli snippets in vetrina hanno lo scopo di fornire risposte dirette alle domande degli utenti. Sia a scopo informativo che per l'acquisto di un prodotto, meno sforzo (meno clic) deve fare un utente per ottenere la risposta desiderata, meglio è.

Perché sono importanti?

Numerosi studi hanno dimostrato che quando Google visualizza dei frammenti nelle SERP, riceve una quantità significativa di click. Più in dettaglio, la ahrefs ha condotto uno studio su due milioni di snippets, che ha rivelato che riceve in media l'8,6% di tutti i click. Inoltre, l'ahref ha anche scoperto che Google restituisce gli snippets in primo piano per il 12,29% delle query di ricerca, un volume decente che non possiamo sottovalutare.

Un altro fattore da considerare è che ci sono più ricerche su mobile ora che su desktop. Questo fatto è particolarmente interessante se si considera che la ricerca vocale è in aumento, e l'assistente di Google utilizza i frammenti di descrizione per dare le risposte. Secondo fonti come ComScore, la previsione è che entro il 2020, il 50% di tutte le ricerche su Internet saranno basate sulla voce. Come si può immaginare, molti SEO iniziano a concentrarsi sulla posizione 0 piuttosto che sulla posizione 1.

Ottimizzazione dei frammenti in primo piano

Ora la domanda è come ottenere i frammenti di Google. Non importa se il vostro sito web è nuovo o vecchio, grande o piccolo, potete ottenere gli snippets in primo piano se ottimizzate un sito per esso. Una cosa essenziale per raggiungere questo obiettivo è dare la migliore risposta a una specifica domanda. Le informazioni fornite devono essere, naturalmente, corrette ma anche chiare, precise e provenienti da una fonte affidabile. Non sorprende quindi che, secondo una ricerca dell'ahrefs, il 99,58% dei risultati mostrati sulla prima pagina di Google siano frammenti del 99,58% del tempo. 

Ottimizzazione dei contenuti per i frammenti in primo piano

Scegliete la domanda giusta a cui rispondere.

Per aumentare le possibilità che Google selezioni una delle vostre pagine come la risposta migliore, dovreste iniziare a considerare che tipo di domande fanno gli utenti e come potete rispondere professionalmente. Pensate alle domande a cui Google risponde più comunemente. Cominciano con: Chi, quando, cosa, perché, quale, quale, dove e come.

Nel determinare quali domande si vogliono affrontare e ottimizzare per i frammenti in primo piano, è necessario selezionare le parole chiave con cui si vuole lavorare. I seguenti elementi possono guidarvi a completare questo compito.

  • Quali sono le parole chiave "migliori" che avete (quelle che aiutano a posizionare il vostro sito web)? Potete ottimizzarle per i frammenti in primo piano? 
  • Quali sono i dubbi o le preoccupazioni del vostro target di riferimento? E come formulano le domande? Uno strumento utile a tal fine è https://answerthepublic.com/
  • Su quali pagine o parole chiave si classifica il concorso? Hanno qualche frammento in evidenza? Che tipo di informazioni forniscono?

Ricordate che a volte vale la pena di prendere di mira le domande a coda più lunga anche se il volume di ricerca è inferiore. Per esempio, "torta" può avere migliaia di ricerche al mese, ed è un mondo molto competitivo, ma porta a domande piuttosto vaghe. Al contrario, la "matcha ricetta giapponese del cheesecake" risponde a una domanda particolare. Quest'ultima indica a Google che si dispone delle informazioni esatte che l'utente desidera, e quindi è più facile per voi ottenere il frammento in primo piano. 

Tipi di frammenti in primo piano

Quando si risponde alle domande per ottenere i frammenti in primo piano, può essere utile conoscere i tipi di frammenti esistenti. Questo vi aiuterà a strutturare le informazioni in un modo che piaccia a Google. Scegliete quello che ritenete sia la migliore opzione per istruire gli utenti.

  • Frammenti di paragrafo: Forniscono risposte dirette alla domanda in un piccolo testo. Di solito vengono visualizzati con un'immagine scelta dalla pagina o da un'altra fonte. Questi frammenti sono spesso selezionati quando rispondono alle domande, comprese le parole chiave "Come, Chi, Perché e Cosa". Cercate di rispondere alla domanda mirata nel modo più chiaro e preciso possibile in un piccolo paragrafo per facilitare la sua apparizione nel frammento.

 

  • Elenco numerato di frammenti di lista: Questi frammenti sono spesso mostrati da Google quando l'utente cerca una guida passo-passo. Assicuratevi di elencare i passaggi e fate sapere ai motori di ricerca che state offrendo una guida pratica.

  • Elenco puntato di frammenti di elenco: Questi frammenti vengono mostrati quando il contenuto include liste in cui l'ordine non ha importanza. Google ama talmente tanto i post delle liste che spesso formatta l'intestazione di un articolo in proiettili per visualizzarne una visione compressa.

  • Ritagli di tabella: Per i dati strutturati, Google mostra un frammento di tabella per fornire agli utenti un formato di facile lettura. Spesso Google riformatta i dati del post per creare questa tabella in modo che le informazioni fornite siano il più possibile utili. Per ottenere questo frammento è necessario includere dati che possono essere visualizzati come righe e colonne.

  • Ritagli di YouTube: Sta diventando sempre più comune trovare video nei SERP quando si cerca un tutorial o una domanda specifica. Per ottenere questo frammento, assicuratevi di ottimizzare la descrizione del video per i motori di ricerca.

Ora siete pronti a salire in cima ai risultati di ricerca e ad aumentare il vostro traffico web!

Speriamo che troviate utile questo articolo. Fateci sapere se avete domande nei commenti qui sotto. Inoltre, ci piacerebbe sentire da voi se vi vengono in mente altri suggerimenti per ottimizzare gli snippets in vetrina. 🙂

Diffondere l'amore

Altri grandi articoli

Reindirizza

Reindirizzamenti: Migliori pratiche SEO 

I reindirizzamenti aiutano a mantenere il posizionamento del sito web e facilitano il motore di ricerca a capire le modifiche che facciamo ai nostri siti web....

Leggi la storia
collegamenti interrotti

Il modo più semplice per trovare i link non funzionanti. Fissare istantaneamente con FandangoSEO

I link, detti anche hyperlink, sono elementi del sito web solitamente costituiti da testo o immagini che, se selezionati, reindirizzano l'utente verso...

Leggi la storia

Shopify SEO: La guida completa

Shopify è uno dei CMS di ecommerce più popolari sul mercato. Si stima che oltre 800.000 aziende utilizzino...

Leggi la storia
Arrow-up