SEO negativo

Come proteggere il tuo sito dal SEO negativo

Martin Basurco

L'intero mercato SEO ha sperimentato un'enorme trasformazione negli ultimi anni. Di conseguenza, molti commercianti online hanno cambiato drasticamente le loro strategie di marketing. 

Il posizionamento in Google non è così facile come negli ultimi anni. Poiché il black hat SEO non è stato facile da eseguire, e la sua affidabilità nel fornire risultati è stata notevolmente ostacolata, un tipo di SEO chiamato Il SEO negativo è emerso.

Questa guida vi aiuterà a capire cos'è il SEO negativo e come proteggere la tua impresa dal cadere vittima. Se siete seriamente intenzionati a proteggere il vostro marchio online, questo è qualcosa che non potete permettervi di ignorare.

 

Cos'è il SEO negativo?

Il SEO negativo è l'atto di usare il black hat SEO per sabotare i siti web e influenzare le loro classifiche di ricerca. Una vittima della tattica di solito sperimenta un improvviso crash del suo sito web, la sua velocità di caricamento che si riduce lentamente, ottenendo visitatori dai soliti referrer, o venendo bombardato da recensioni online negative. Tuttavia, quando si è nuovi al SEO, allora questi termini potrebbero non suonare un campanello.

 Questi attacchi SEO negativi possono assumere una delle seguenti forme:

  • Il tuo sito web è stato violato
  • Ricevere numerosi link spammosi verso il tuo sito
  • Creazione di falsi profili sociali e danneggiamento della tua reputazione online

 

Il SEO negativo è una minaccia reale?

Il SEO negativo è, senza dubbio, una minaccia reale. È reale, e diversi siti web hanno incontrato questa minaccia. Fortunatamente, prevenirla è molto più facile ed economico che cercare di risolverla. Non fate errori sul pericolo di questa minaccia; può distruggere anni di posizionamento su Google faticosamente guadagnati.. Deve essere presa e trattata con la serietà che merita.

Impatto SEO negativo

Anche se le tattiche SEO black hat stanno diventando difficili da eseguire oggi e sono ampiamente guardate dall'alto in basso, ci saranno sempre dei concorrenti che ricorreranno sempre a questi metodi. Tuttavia, va notato che le possibilità di soffrire di un vero e proprio attacco SEO negativo sono minime. 

Quando si verificano anomalie di prestazioni sul tuo sito web, molto probabilmente si tratta di un problema tecnico. 

Tuttavia, uno deve prendere le precauzioni necessarie per salvaguardare il suo sito web da tutte le possibili minacce.

 

Come puoi proteggere il tuo sito dal SEO negativo?

Qui di seguito ci sono alcune misure che puoi prendere per prevenire gli attacchi e mantenere il tuo business al sicuro.

Impostare gli strumenti di Google Email Alerts

 Google può inviarti avvisi via email nelle seguenti circostanze:

  • Attacco da malware
  • Quando le tue pagine non sono indicizzate
  • C'è un problema di connettività del server
  • Quando si riceve una penalità manuale da Google.

Tenere traccia del profilo dei backlink

Questo è il modo più efficace per prevenire lo spam. Il metodo comunemente usato in cui il tuo sito web viene attaccato è quello di ricevere link di bassa qualità o reindirizzamenti. È quindi fondamentale essere consapevoli quando qualcuno sta inviando questi link al tuo sito web. Qui, strumenti come Ahrefs o Open Site Explorer vengono in aiuto.

Proteggi i tuoi migliori backlink

Normalmente, gli spammer cercano di rimuovere i vostri migliori backlink. Possono farlo chiamando il proprietario del sito web del link, usando i vostri dettagli, e poi istruire il webmaster a rimuovere i backlink.

Per evitare che succeda al tuo sito web, puoi fare una delle seguenti cose:

  • Quando comunichi con il tuo webmaster, assicurati di usare solo il tuo dominiopiuttosto che usare l'ordinario Gmail o Yahoo. Questo sarà un modo per dimostrare al vostro webmaster che siete chi dite di essere.
  • Usa sempre gli strumenti appropriati per monitorare le tue migliori backlist. Puoi anche aggiungere dei tag ad essi in modo da notare facilmente quando vengono rimossi.

Controlla qualsiasi contenuto duplicato

La qualità è una religione quando si tratta di un buon SEO. I siti web con contenuti unici e originali di solito si classificano meglio di quelli con contenuti duplicati. Sempre assicurarsi che i contenuti siano sostanziali e rilevanti, e usa strumenti come Copyscape per monitorare e garantire che i tuoi contenuti rimangano solo sul tuo sito web.

Guarda le tue recensioni online

Niente spaventa di più i clienti di una raffica di cattive recensioni online. Pertanto, queste recensioni negative sono diventate un obiettivo di tattiche SEO negative. Se il tuo sito web sta vivendo costantemente recensioni terribili, potrebbe essere da clienti insoddisfatti o attacchi da parte dei concorrenti.

Recensioni online

Ci sono strumenti come Google My Business e altri siti di recensioni online che ti permettono di segnalare i commenti che sospetti essere fraudolenti. Fai uso di questi strumenti quando il tuo sito web è sotto attacco da recensioni false.

Non trascurare le prestazioni del sito

Sei preoccupato per le prestazioni della velocità del tuo sito web? Si schiaccia spesso? Ha dei lag indipendentemente da dove o da come lo state visualizzando? Se è così, allora le prestazioni del tuo sito sono davvero terribili e potrebbero derivare da attacchi al tuo server. Gli hacker possono forzare gli attacchi DDoS per rendere il tuo sito instabile, causando alti tassi di rimbalzo e frustrazione tra i clienti.

Quando questo accade, mettiti in contatto con il tuo webmaster per risolvere il problema il più velocemente possibile.

 

Pensieri finali

Il SEO è un'industria vivace. A volte, la competizione diventa molto accesa e quindi prendere precauzioni diventa necessario. Tuttavia, è possibile ridurre significativamente i danni da SEO negativo mettendo misure per proteggere il tuo sito web.

Diffondere l'amore

Altri grandi articoli

Guida SEO del sito web Magento

Magento SEO: Guida completa con 9 consigli utili

Magento è attualmente tra le piattaforme più scelte dai proprietari di siti di shopping online. Si tratta senza dubbio di un potente e-commerce CMS...

Leggi la storia

Come ottenere frammenti in primo piano su Google

I frammenti in primo piano, chiamati anche Posizione 0, attirano un grande volume di traffico verso il vostro sito web. Anche se la concorrenza è innegabilmente dura,...

Leggi la storia
Metriche SEO

Metriche SEO che contano

Un elenco completo delle più importanti metriche SEO di cui avete bisogno per raggiungere il massimo livello! Nessuno può negare...

Leggi la storia
Arrow-up