SEO mobile: La guida definitiva

Vuoi imparare le basi del SEO mobile e come usarlo a tuo vantaggio? Questo articolo fornisce tutte le informazioni necessarie. In poche parole, il SEO mobile è l'ottimizzazione dei motori di ricerca adattata ai dispositivi mobili.

Leggete le seguenti sezioni per imparare perché questa pratica è sempre più importante - e perché probabilmente diventerà ancora più critica in futuro.

Perché il SEO mobile è importante?

Ci sono due ragioni principali per cui il SEO mobile non è solo importante. È una considerazione cruciale nel marketing digitale attuale.

Prima di tutto, è importante perché il traffico mobile è più grande di quello desktop. I dispositivi mobili sono tremendamente diffusi. Sono così profondamente integrati nella nostra routine quotidiana che molte persone non si accorgono nemmeno che i loro gadget mobili sono i loro dispositivi preferiti per navigare in Internet.

Secondo: con un grande traffico arriva un grande potenziale. Google ha sottolineato per anni l'importanza crescente di ottimizzare tutti i siti web per il mobile. Nel caso in cui qualcuno se lo stesse ancora chiedendo, nel 2018, hanno detto chiaramente che l'usabilità mobile è un importante fattore di ranking. Questo include (ma non si limita a) la velocità di caricamento della pagina e la reattività del design. Questo è il motivo per cui i motori di ricerca hanno iniziato a fare affidamento su un indice mobile-first. In questo senso, hanno iniziato a basare le classifiche di ricerca su quanto bene si comporta un sito web sui dispositivi mobili.

Così oggi, nessuno dubita che il mobile SEO sia la chiave per l'industria SEO. Fortunatamente, il SEO mobile non è drasticamente diverso dal SEO normale. Richiede solo alcune considerazioni specifiche che imparerete nelle sezioni seguenti.

 

Cos'è il Mobile-First Index di Google?

Oggi, Googlebot controlla prima di tutto la versione mobile di qualsiasi sito web che incontra - da qui il concetto di "mobile-first indexing".

Se vuoi che il tuo sito web rimanga competitivo e si posizioni in alto nel futuro, la creazione di un contenuto eccellente che attiri gli spettatori è ancora essenziale. Tuttavia, è quasi altrettanto importante ospitare un sito web reattivo. Dovrebbero caricarsi prontamente e visualizzare tutti i contenuti in modo adeguato quando vengono visualizzati da un dispositivo mobile. Questa è probabilmente la principale implicazione del mobile-first per i webmaster.

Indice mobile-first

Il passaggio al mobile-first indexing mette una vera pressione sugli sviluppatori di siti web. Devono garantire un'esperienza positiva ai visitatori che navigano da un dispositivo mobile. La versione mobile di un sito web non è più un ripensamento. Ora è effettivamente considerata come la versione principale. Qualunque sia il tuo approccio per ospitare la versione mobile del tuo sito web, devi assicurarti che tutti i contenuti vengano visualizzati correttamente e tempestivamente quando si accede da un dispositivo mobile.

Dal punto di vista del web design, i menu collassanti (che una volta erano considerati un potenziale errore di SEO sul desktop) sono i vostri amici in questo nuovo paradigma. Sono una soluzione utile per strutturare il contenuto visivamente e ottenere il massimo dallo spazio disponibile sugli schermi più piccoli.

Se non hai speso tempo ed energia per progettare una versione mobile del tuo sito web, ora è il momento giusto. Una delle tue principali priorità dovrebbe essere quella di assicurarti che funzioni senza problemi.

Fortunatamente, è possibile utilizzare il responsive design per ospitare una versione unificata del tuo sito web che funziona in modo impeccabile su entrambi i dispositivi mobili e desktop. Vedi la sezione qui sotto per saperne di più su questa opzione e alcune delle sue alternative.

Come implementare un sito web mobile che si classifica in Google

Quando si cerca di migliorare l'usabilità mobile del proprio sito web, si dovrebbe creare una versione mobile dell'intero sito. Questo perché il mobile SEO è abbastanza simile al normale SEO, ma richiede aggiustamenti specifici.

Ci sono tre opzioni per ospitare una versione desktop e una versione mobile di un sito web: ospitare la versione mobile su un sottodominio, affidarsi a un servizio dinamico o utilizzare un design reattivo.

Ospitare la versione mobile su un sottodominio è una soluzione tecnicamente superata. Questo comporta l'esecuzione di due versioni separate del tuo sito web, che non è affatto pratico. Oltre ad essere disordinato e fastidioso, non è allineato con le attuali best practice SEO.

Il servizio dinamico è un'opzione un po' migliore. Ti permette di ospitare automaticamente due versioni diverse del tuo sito dallo stesso URL, a seconda dell'agente utente che fa la richiesta. Anche se tecnicamente più scorrevole, è ancora una soluzione disordinata che comporta la gestione di due versioni separate del sito web dietro le quinte.

Secondo Google, la migliore opzione disponibile dei tre è il responsive design. Il motivo è che permette di ospitare una versione mobile e una versione desktop separate dallo stesso URL utilizzando la stessa base di codice. Qui l'attenzione è semplicemente sull'adattamento del design in risposta all'user-agent che fa la richiesta. Questa è l'opzione tecnicamente più elegante. Inoltre, permette ai siti web che adottano di essere idonei per l'inclusione immediata nel nuovo indice mobile-first.

Affidandoti al responsive design piuttosto che ospitare due versioni separate del tuo sito web, risparmierai davvero un sacco di problemi. Quando si eseguono diverse versioni, è necessario assicurarsi che molti fattori rimangano molto coerenti in entrambe le versioni. Questo include dati strutturati, metadati, metadati sociali, sitemaps e capacità del sito, solo per citarne alcuni.

Una volta che hai implementato il responsive design, assicurati di dichiararlo chiaramente ai bot di Google aggiungendo meta nome = "viewport" da qualche parte nella sezione di testa delle tue pagine.

Concentrarsi sull'esperienza dell'utente e sulle prestazioni

A questo punto, ti starai chiedendo cosa puoi fare per migliorare l'esperienza mobile dei tuoi visitatori e garantire che il tuo sito funzioni sempre in modo impeccabile. In poche parole, devi dare la priorità alle prestazioni rispetto all'estetica.

L'aspetto più ovvio dell'eccellente performance di un sito web si riduce a una semplice variabile: la velocità di caricamento della pagina. Questa non è solo un'ossessione casuale degli ingegneri di Google! È un fatto ben noto che i siti web che impiegano più di un paio di secondi per caricarsi perdono tipicamente visitatori.

Ottenere tempi di caricamento delle pagine veloci può essere difficile, dato che i siti web tendono a diventare più grandi, le pagine più lunghe e i widget più abbondanti. In ogni caso, un buon programmatore può rendere i tempi di caricamento brevi. La velocità di caricamento delle pagine è una variabile molto oggettiva e direttamente misurabile. Mettete più risorse possibili per migliorare questa variabile in modo che i visitatori umani e i bot dei motori di ricerca apprezzino il vostro sito.

Strumenti per convalidare il tuo sito web SEO mobile

Ci sono due utili strumenti disponibili da Google che puoi usare per analizzare come il tuo sito web si comporta su mobile: PageSpeed Insights e Lighthouse. Questi strumenti sono molto facili da usare. Ti consigliamo di controllare le tue prestazioni di base oggi stesso e iniziare a cercare modi per migliorarle immediatamente. I rapporti forniti da questi strumenti indicheranno gli elementi essenziali su cui dovrai lavorare in via prioritaria.

Per vedere dati più approfonditi, si dovrebbe anche provare i nuovi strumenti specializzati per misurare le prestazioni mobili, disponibili da Google Webmaster Tools. C'è uno strumento di analisi rapida chiamato "Mobile-Friendly Test" e uno strumento di analisi profonda disponibile nella sezione "Mobile Usability". Assicurati di familiarizzare con questi strumenti. Avrai un'idea chiara di ciò che dovresti fare dopo per allineare il tuo sito web con le ultime preferenze degli utenti e le migliori pratiche per l'ottimizzazione dei motori di ricerca mobile.

Arrow-up