SEO per i blogger

SEO per i blogger: 8 suggerimenti essenziali per l'ottimizzazione del blog

Martin Basurco

Avere un blog e poterlo monetizzare sono cose diverse. Per guadagnarsi da vivere con un blog, è ovviamente necessario crearne uno prima, ma questo non significa che farai soldi da un giorno all'altro. 

Vuoi fare soldi con il tuo blog? Allora non trascurate l'importanza del SEO. È necessario ottimizzare il tuo blog per i motori di ricerca al fine di raggiungere un pubblico più vasto.

Volete saperne di più? Allora continua a leggere! Questo post spiega perché il SEO è fondamentale per i blogger e le migliori linee guida da seguire per posizionarsi in alto sui motori di ricerca!

 

Quanto è importante il SEO per i blogger? 

Il SEO è vitale per i blogger in primo luogo perché miliardi di ricerche vengono effettuate sui motori di ricerca ogni giorno. In particolare, Google riceve circa 3,5 miliardi di richieste al giorno. È essenziale ottimizzare i tuoi contenuti per farli apparire in cima ai risultati di ricerca.

Un'altra ragione per concentrarsi sul SEO se sei un blogger è che gli inserzionisti apprezzano molto il traffico organico. Sanno che il tasso di conversione del traffico organico è più alto di quello del traffico a pagamento. Le statistiche rivelano anche che è più facile per le persone comprare ciò che promuovi su Google che sui social network.

Tenete a mente che se il vostro blog si posiziona in alto su Google, esso genererà traffico senza che tu debba promuoverlo senza sosta. Qualcosa di molto diverso da quello che succede nei social network, dove devi lavorare continuamente senza una pausa per far sì che il tuo contenuto raggiunga più persone.

 

8 consigli SEO per i blogger 

Ora che sai come il SEO può avere un impatto positivo sulla visibilità del tuo blog, vediamo come dovresti ottimizzarlo.

Post del blog

Pensa all'intento dell'utente

Concentrare il contenuto del tuo blog sull'intento dell'utente aumenta il traffico e le visite ai tuoi post. È necessario metterti nella mente della persona dall'altra parte dello schermo. Fai una ricerca su Google per un termine relativo alla tua nicchia, e guarda bene i primi dieci risultati.

La qualità del contenuto non è negoziabile 

Realisticamente, c'è un sacco di spazzatura su Internet. Google lo sa e ignora i cattivi contenuti. Ecco perché è obbligatorio creare contenuti di alta qualità e fornire valore ai lettori.

Un buon contenuto porterà più reazioni sociali, link, commenti e iscrizioni. Tutto quello che state cercando come blogger.

Punta alle parole chiave giuste 

Se selezioni le parole chiave giuste, puoi generare molto più traffico verso il tuo blog, risparmiando molto tempo e fatica. Ecco perché è fondamentale eseguire una ricerca approfondita delle parole chiave e scegliere meticolosamente i migliori argomenti da trattare nel tuo blog.

Prestare attenzione alle parole chiave a coda lunga 

Non neghiamo che è fantastico essere in grado di posizionarsi per una parola chiave di una o due parole rilevante per la nicchia scelta. Essere in cima ai risultati di Google per una parola come "viaggio" sarebbe un cambio di gioco, quasi un sogno. Tuttavia, per un blogger individuale, non è un compito facile.

Ecco perché, soprattutto nelle fasi iniziali, si raccomanda di concentrarsi su parole chiave a coda lunga. Queste hanno meno concorrenza, e poiché sono parole più mirate, sarà più facile generare più lead.

Creare titoli SEO-friendly

Ititoli sono un aspetto essenziale del SEO poiché i motori di ricerca li controllano per capire l'argomento della tua pagina. Ottimizzarli con le giuste parole chiave. Aiuterà le vostre pagine ad apparire su Google e a corrispondere all'intento di ricerca degli utenti.

Presti attenzione alla velocità di caricamento del suo sito web

Al giorno d'oggi, è indispensabile assicurarsi che il tuo sito si carichi rapidamente. A nessuno piace aspettare il caricamento dei contenuti. Inoltre, Google si è sempre più concentrato sull'esperienza dell'utente, quindi la velocità della pagina è diventata un fattore chiave di ranking nel SEO.

Creare una struttura di collegamento interno ottimale 

Includere strategicamente i link interni è una delle basi del SEO, ma alcuni blogger non gli danno molta importanza. Tendono a concentrarsi di più sull'ottenere link esterni per aumentare la loro autorità. Eppure, i link interni sono anche di straordinaria importanza. 

Link Building

Si dovrebbe notare che puntando le pagine l'una all'altra, il crawler ha migliori possibilità di scoprirle. È anche un modo per trattenere il traffico sul web, portando gli utenti da un URL all'altro.

Concentrarsi su contenuti sempreverdi

Molti siti web contengono informazioni obsolete e irrilevanti. Questo fa sì che gli utenti lascino il tuo sito, aumentando la frequenza di rimbalzo. Ecco perché è essenziale creare contenuti evergreen, ovvero un contenuto che non ha una "data di scadenza perché continuerà ad essere significativo nonostante il passare del tempo.

 

Pensieri finali 

Come puoi vedere, per migliorare la visibilità del tuo blog dovresti concentrarti principalmente sull'offerta di contenuti significativi e un'esperienza utente ideale. Anche se il SEO è complesso, abbiamo selezionato gli aspetti che non si possono trascurare e avranno un impatto significativo sul traffico del tuo blog.

Inizia a ottimizzare il tuo blog per i motori di ricerca ora! 😉

Diffondere l'amore

Altri grandi articoli

Come migliorare il vostro WordPress SEO

WordPress ha ottimi strumenti per ottimizzare il vostro sito web per il SEO. Selezionate e impostate correttamente le vostre applicazioni Wordpress per ottenere...

Leggi la storia

Il primo giorno dopo la migrazione del sito: Come monitorate efficacemente il vostro nuovo sito?

Ci sono molte ragioni per migrare il tuo sito, dal cambiare il suo design, il backend, la navigazione, o la struttura...

Leggi la storia
google EAT

Guida completa di Google EAT

Nell'agosto 2018, abbiamo iniziato a sentire parlare di E-A-T di Google, e da allora, è stato un tema costante nel...

Leggi la storia
Arrow-up